CHIACCHIERE DI CARNEVALE

Tipiche del periodo di Carnevale, le chiacchiere sono un vero must in quel periodo dell’anno. Prepararle in casa è un vero e proprio rito, la ricetta si tramanda in famiglia e il profumo dolce della frolla fritta delle chiacchiere invade la casa. Croccanti e deliziosamente ricoperte di zucchero a velo, le chiacchiere sono un vero comfort food: una tira l’altra. E se siete in giro a vedere le sfilate di carri allegorici e non avete tempo di preparale in casa non vi resta che entrare in una gastronomia, pasticceria o panetteria e comprarne un bel sacchetto da gustare.

Ingredienti:

500 g di farina
40 g di zucchero a velo
2 uova
45 g di burro
1 dl di latte
un cucchiaio di Grappa
un pizzico di sale
1 pinch di lievito in polvere per dolci
vanillina q.b.
olio per friggere q.b.
un cucchiaio di zucchero a velo per guarnire

Preparazione:

Disponete la farina sul piano di lavoro, praticate un foro al suo interno e versatevi tutti gli altri ingredienti aggiungendo il latte poco alla volta mentre iniziate ad impastare.

Lavorate il tutto con le mani o con un robot da cucina fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, quindi avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per almeno 15 minuti.

Trascorso il tempo necessario, dividete la pasta in pezzi e stendetela con il matterello o con l’apposita macchina in modo da ottenere sfoglie dello spessore di 1 mm.

Da queste ricavate, con il coltello o con l’apposita rotella tagliapasta, dei ritagli di pasta romboidali o della forma che preferite.

Fate friggere le chiacchiere in olio bollente in modo che questo le ricopra totalmente e, dopo 30-60 secondi, scolatele con un mestolo forato e adagiatele su un piatto ricoperto di carta da cucina.

Spolverizzate le chiacchiere con lo zucchero a velo e servitele subito o conservatele anche per diversi giorni.

 

Grazie a Academia Barilla per la ricetta.