PARMA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020. L’INAUGURAZIONE

PARMA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020. L’INAUGURAZIONE

Un inizio d’anno eccezionale per Parma, una grande festa lunga tre giorni, in cui tutti sono invitati a celebrare l’avvio di un anno ricco di cultura, di eventi e di sorprese.

 

sabato 11 gennaio
Dopo l’apertura della mostra “Noi, il cibo, il nostro pianeta”, la nazione Parma riunita nel centro storico accoglierà tutte le città d’Italia in una grande parata dedicata alle “parole della cultura”. Il corteo partirà dal Parco Ducale e percorrerà Via D’Azeglio fino a Piazza Garibaldi, dove il Sindaco saluterà i partecipanti e lancerà il jingle realizzato da Raphael Gualazzi per Parma 2020. Al termine una serie di videomapping e concerti tra parole, poesia e musica per la città.
10.00 – 13.00
Autobus di linea, ospedali, case di riposo e altre sedi
“Sulla Linea della Cultura: Fermate per tutti”
Verdi Off
11.00 – 13.00
Portici del Grano e Galleria San Ludovico
Inaugurazione della mostra “Noi, il Cibo, il nostro Pianeta”
Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition e National Geographic
16.00 – 16.30
Parco Ducale
Raduno della passeggiata inaugurale
Si suggerisce la registrazione online su parma2020.it
16.30 – 18.00
Piazzale Santa Croce – Via D’Azeglio – Piazza Garibaldi
Passeggiata inaugurale musica tra trampolieri e bande
Videomapping “Le parole di Parma 2020”
18.00 – 23.00
Piazzale della Pace e Piazza Duomo
Videomapping
19.00 – 20.30
Auditorium del Carmine
“Gran Partita”
di Wolfang Amadeus Mozart, Ensemble di Fiati dell’Accademia del Carmine del Conservatorio Arrigo Boito
21.00 – 23.00
Auditorium Paganini
“24 Capricci per violino solo”
di Niccolò Paganini, Trascrizione per orchestra, Filarmonica Arturo Toscanini
ingresso a pagamento

domenica 12 gennaio
Durante le giornate spazio alla letteratura grazie agli incontri con gli autori e ad una serie di iniziative che arriveranno fino ai luoghi più lontani dal centro: gli ospedali, il carcere, le più piccole frazioni “Sulla Linea della Cultura: Fermate per tutti”.
Nel pomeriggio, si svolgerà al Teatro Regio la cerimonia istituzionale di apertura, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e proseguirà con il taglio del nastro della mostra Time Machine.
10.00 – 18.00
Autobus di linea, ospedali, case di riposo e altre sedi
“Sulla Linea della Cultura: Fermate per tutti”
Verdi Off
11.00 – 12.30
Teatro Due
“Il ruggito della storia”
Incontro con Stefania. Auci, autrice de I Leoni di Sicilia. La Saga dei Florio
Dialoga con Alessandra Tedesco. In collaborazione con Editrice Nord
16.30 – 18.00
Teatro Regio (su invito)
Cerimonia istituzionale, alla presenza del Presidente della Repubblica
17.30 – 23.00
Piazza Garibaldi, Piazza Duomo e Piazzale della Pace
Videomapping
18.00 – 19.00
Casa della Musica
“Arie e Fantasie Verdiane”, Quintetto d’archi I I Musici di Parma
Comitato per San Francesco del Prato
18.30 – 19.30
Palazzo del Governatore
(su invito)
Inaugurazione della mostra “Time Machine. Vedere e sperimentare il tempo”
Solares Fondazione delle Arti
20.30 – 23.00
Teatro Regio
“Turandot”
di Giacomo Puccini
ingresso a pagamento

lunedì 13 gennaio
Il giorno del Patrono, Parma trasformerà musei e luoghi d’arte nel palcoscenico di insolite narrazioni tra storia e poesia, grazie ad un viaggio nella città d’oro alternato a presentazioni di libri e concerti, che accoglieranno i visitatori per tutto il giorno.
Il pomeriggio si aprirà con la mostra “Parma è la Gazzetta”, e si chiuderà con la Santa Messa in Duomo, seguita da concerti e videomapping
10.00 – 18.00
Sedi varie
Viaggio nella città d’oro
Parma narrata dai suoi protagonisti in dieci luoghi preziosi
10.00 – 18.00
Auditorium Fondazione Don Gnocchi
Parma Città aperta: LegAmi Umani
MammaTrovaLavoro
11.00 – 12.30
Teatro Regio
Cerimonia di Sant’Ilario
16.00 – 17.00
Palazzo Pigorini
Inaugurazione della mostra
“Parma è la Gazzetta. Cronaca, cultura, spettacoli, sport: 285 anni di giornalismo”
Gazzetta di Parma
17.00 – 18.30
Cattedrale
Messa solenne per il Patrono della città
17.30 – 18.30
Teatro Due
“La misura del tempo”
Incontro con l’autore Gianrico Carofiglio
in collaborazione con Giulio Einaudi Editore
17.30 – 23.00
Piazza Garibaldi e Piazza Duomo
Videomapping
21.00 – 22.30
Cattedrale
“Petite Messe Solennelle”
di Gioachino Rossini, Ars Cantica Choir, Società dei Concerti

CONTATTACI

Piazza Garibaldi, 1 43121 Parma PR

+39 0521 218889

turismo@comune.parma.it