SPALLA COTTA DI SAN SECONDO

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Spalla Cotta di San Secondo. Ancora oggi, solo a pronunciare il nome viene l’acquolina in bocca.

Le antiche origini risalgono al Medioevo e ad una pergamena stilata nel 1170, appunto a San Secondo. La Spalla cotta di San Secondo si ricava dal quartino anteriore del maiale. La lavorazione, tutta artigianale, è colma di tradizione, di sapere e di passato che si rinnova .

Nell’area della pianura parmense la Spalla Cotta di San Secondo si trasforma in un salume prelibato. Dopo essere stata disossata, rifilata e salata, la Spalla Cotta di San Secondo viene fatta stagionare. Successivamente cotta in acqua e vino con l’aggiunta di spezie naturali che donano al prodotto un gusto, un aroma ineguagliabile.

La Spalla cotta di San Secondo viene servita calda insieme a Torta fritta, polenta, mostarda di mele cotogne, accompagnata dal tipico vino Fortana del Taro IGT, della bassa.

Spalla cotta di san Secondo
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.