TORTELLATE DI SAN GIOVANNI

TORTELLATE DI SAN GIOVANNI

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Una serata magica che unisce antiche tradizioni pagane e cristiane, celebrata a Parma e provincia con rituali e tradizioni che si perdono nell’antichità: è il 23 giugno, la notte di San Giovanni.

A Parma City of Gastronomy la tradizione più comune è quella delle tortellate all’aperto. I parmigiani e i parmensi si riuniscono in grandi tavolate imbandite all’esterno dei ristoranti, nei borghi, nelle piazze, nei giardini o tra i vigneti, per cenare in compagnia aspettando la benefica “rozäda äd san Zvan”, la rugiada di San Giovanni. Piatto principale della cena di San Giovanni sono i nostri tipici tortelli d’erbetta alla parmigiana. Conditi con abbondante burro e Parmigiano Reggiano, i tortelli sono spesso preceduti da un antipasto leggero a base di salumi e seguiti da secondi di carne, crostate, torte e dolci tipici. Un’altra tradizione molto sentita è quella di preparare il nocino, un tipico liquore a base di noci verdi raccolte la notte di San Giovanni e bagnati dalla miracolosa rugiada.

Chi quella sera si troverà a Parma e dintorni avrà davvero l’imbarazzo della scelta. I ristoranti di Parma City of Gastronomy offrono tante proposte diverse in grado di soddisfare tutti i gusti:

L’Antica Corte Pallavicina proporrà un menu da degustare sotto le stelle all’interno del cortile del castello, ovviamente i protagonisti saranno i tortelli di erbette e come sottofondo musicale, le Area Verdiane.

All’Antica Hostaria Tre Ville la tortellata di San giovanni si festeggia con un gran buffet alla parmigiana e tortelli d’erbetta di produzione propria a volontà.

Il Mulino di Torrechiara propone per la serata di San Giovanni, domenica 23 giugno alla sera, tortelli d’erbetta e ricotta di primo e menù libero con i piatti tipici della tradizione parmigiana.

L’Hosteria Bertinelli propone un menù speciale per la giornata del 23 Giugno in occasione della “tortellata di San Giovanni” con una prima portata formata da un tris di tortelli.

Al Ristorante Il Bacher la tortellata inizia nel parco con un aperitivo di benvenuto e prosegue a tavola con un menu a base di salumi e ovviamente tortelli d’erbetta in abbinamento a vini serviti e presentati dai produttori.

L’Osteria dei Mascalzoni, nel cuore di Parma, si divide in due per offrirvi due diverse tortellate: una proposta con menu fisso servito nei tavolini dell’antico borgo che ospita l’osteria e una proposta all’aperto in Piazza Ghiaia, contornata da musica dal vivo e mercatini.

Nel cuore della Bassa, a Roncole Verdi, il Vecchio Mulino Pallavicino propone una tortellata con i tortelli come piatto principe e tanti altri prodotti della Bassa.

Al Podere Stuard invece la tortellata si fa bio: sabato 22 giugno per tutta la giornata mercato contadino, visite all’azienda agricola egiochi nell’aia. Alla sera grande tortellata con prodotti bio.

Alla cantina Monte delle Vigne la tortellata sotto le stelle diventa gourmet con le delizie parmigiane preparate dal catering di Silvano Romani.

Oltre alle proposte dei ristoranti in città e in provincia sono tante le tortellate in strada, nelle piazze e nei quartieri organizzate da associazioni e pro loco.

CONTATTACI

Piazza Garibaldi, 1 43121 Parma PR

+39 0521 218889

turismo@comune.parma.it

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.