A ZIBELLO TRA ANTICHE CORTI E I SAPORI DELLA PIANURA

a partire da25

A ZIBELLO TRA ANTICHE CORTI E I SAPORI DELLA PIANURA

Data di partenza

Giornaliero

Durata

mezza giornata

Visto

612

di Giacomo Galli

L’attività proposta è una visita guidata con degustazione, in una delle minuscole “capitali” degli innumerevoli feudi e “staterelli” che tra Medioevo e Rinascimento punteggiavano la pianura parmense.
Si visiteranno luoghi e monumenti voluti ed ispirati dai desideri degli antichi marchesi di Zibello, senza dimenticare le peculiarità ambientali e gastronomiche che da secoli caratterizzano la cultura di questo paese, patria del Culatello.

– Ore 14,15 ritrovo a Parma, nel parcheggio scambiatore all’ingresso dell’autostrada MI-BO
– ore 14,30 partenza per per Zibello
– ore 15,15 arrivo a Zibello e inizio visita ai resti dell’antica rocca e al Palazzo Pallavicino, osservandone la tipica mole laterizia di un intenso e caldo color rosso. Si osserveranno le finestre gotiche finemente lavorate, preziosa testimonianza dell’antico artigianato locale, e gli antichi graffiti incisi sui portici del palazzo. Alcuni di essi raccontano di antiche alluvioni e pestilenze che hanno colto lo sventurato paese nei secoli passati.
– Ore 16,00 circa inizio visita alla collegiata dei Santi Gervasio e Protasio, impreziosita da formelle in cotto tardo-quattrocentesche di Jacopo de Stavolis. Imponente costruzione tardo-gotica, la chiesa conserva una preziosa cappella rinascimentale da poco restaurata, ora battistero, che divenne il “pantheon” dei marchesi di Zibello.
– Ore 16,30 passeggiata di circa mezz’ora alla scoperta dei palazzi e dell’impianto urbanistico di Zibello, rinnovato nel rinascimento secondo i nuovi dettami dell’architettura, promossi grazie alla
profonda cultura dei suoi marchesi. Partenza per degustazione a “Villa Tomasetti” nella vicina S. Croce.
– Ore 17,30 circa inizio degustazione e visita delle cantine dell’antica Villa Tomasetti, nobile dimora del passato caratterizzata da un’antica e peculiare storia. Il proprietario ci accompagnerà nella scoperta delle sue cantine, dove si produce un particolare vino vincitore di molti premi. A seguire nelle affascinanti cantine si potrà assaggiare il vino della casa con assaggi del famoso insaccato di Zibello: il pregiato culatello.
– Ore 19,00 circa rientro a Parma

Durata: mezza giornata

Destinatari: Turisti alla ricerca di località discoste dalle principali mete turistiche, famiglie, appassionati di peculiarità enogastronomiche locali

L’itinerario è disponibile tutto l’anno